Categoria: Container

Sostieni con 10 euro il 47° container per la Siria

Sostieni anche tu il viaggio dal porto di Genova a Bab al Hawa del nostro 47esimo container di aiuti per la Siria. Un impegno economicamente importante per Insieme si può fare ma, con tanti vostri piccoli aiuti, siamo sicuri che ce la faremo!

Di solito, nelle carte geografiche, siamo abituati a vedere il Nord sopra. Proviamo a ribaltare di 90° (in senso antiorario) questo punto di vista e così (con l’Est sopra e l’Ovest sotto) possiamo seguire il percorso, per mare e per terra, del container. E soprattutto avremo ribaltato la tradizionale visione del Nord-Occidente predominante.

Tracciando una linea retta da Genova a Mersin, in Turchia, e poi da lì a Bab al Hawa, punto siriano di confine con la Turchia, ci si muove dal basso verso l’alto. Così anche la raccolta delle donazioni comincia dal basso, dallo zero, ma poi si alzerà passo dopo passo fino alla cifra cui deve arrivare: euro 3.360 per il costo del trasporto.

L’associazione Mani di Pace OdV collabora a questa spedizione con metà della spesa, quindi dobbiamo raccogliere euro 1.680. Una staffetta solidale suddivisa in 168 frazioni (del valore di euro 10 l’una) nella quale uno può correre quanto può e vuole.

Il contenuto invece è offerto da Galbusera: un carico nutriente e dolce di biscotti per migliaia di bambini e bambine siriani. Oggi 1 novembre 2021, il container nel suo viaggio ideale, ha superato Roma. La strada è ancora lunga, ma i precedenti 46 container ci dicono che, tutti insieme, faremo arrivare anche questo a destinazione!

PER DONAZIONI: INSIEME SI PUO’ FARE ONLUS
IBAN

IT20L0521620401000000104905

Causale: Donazione per invio container

44° container: grazie agli amici del Lazio!

Nella foto sotto lo vedete vuoto, ma il 44° container di aiuti di Insieme si può fare onlus parte per la Siria pieno zeppo di quanto un gruppo di amici di Fondi (Latina) ha raccolto per noi: coperte, scarpe, abiti nuovi e usati, materiale scolastico, cibo, omogeneizzati e latte in polvere, due sedie a rotelle e due deambulatori, 30.000 mascherine e altro ancora! Il carico è stato completato con i prodotti da forno del nostro ormai storico partner solidale, il marchio Galbusera.

Lavinia Savona, Valentina Del Piano, Alessandro Facchin e Yasmin Tantawi ci hanno contattato, non molto tempo fa, non credevamo alle nostre orecchie, spontaneamente avevavo riunito 400 cartoni di aiuti! Il presidente Lorenzo Locati li ha raggiunti in Lazio e insieme hanno materialmente organizzato il carico, un lavoro di squadra e di cuore nonché di muscoli!

Il carico (in foto, qui sopra, vedi scatoloni di pannolini per bambini) è diretto al campo profughi di Bab Al Hawa in Siria, un campo che seguiamo da anni con varie iniziative, oltre che con l’invio di aiuti materiali come questa volta.

I 25 quintali di prodotti Galbusera verranno distribuiti innanzittutto ai bambini di tante scuole. Quindi, grazie di cuore
a chi crede nel nostro modo di operare e soprattutto a chi aiuta queste persone che ormai da 10 anni sono vittime di questa guerra tremenda.

 

Gennaio 2021: il nostro 43° container è al campo di Bab Al Hawa!

Ecco finalmente è iniziata la distribuzione degli aiuti arrivati col 43esimo container di Insieme si può fare onlus e i sorrisi dei bambini della Insieme si può fare School vanno dritti al cuore!

Questa volta si potrebbe proprio fare il gioco “E’ arrivato un bastimento, carico carico di… comincia per B e finisce per I!” Sì, biscotti ma non solo, quintali di prodotti da forno donatici da GalbuseraCi pare di essere con loro e si avverte benissimo il desiderio dei piccoli di correre a casa e di assaggiare i biscotti arrivati da così lontano. È sempre un’emozione forte quella che si prova quando si capisce che tutti i tasselli di questa bellissima prova di generosità sono andati al loro posto.

UN CONTAINER ‘DI PESO’ LUNGO UN PERCORSO A TAPPE
Un container molto importante quello spedito in collaborazione con l’Associazione ManidiPace contenente, oltre ai biscotti, anche 10 quintali di carne in scatola, 4500 mascherine per l’emergenza Covid-19 (che non risparmia naturalmente neanche sfollati e profughi). Stoffe e altri aiuti la cui distribuzione pubblicheremo poi con attenzione.

Dopo meno di un mese dalla partenza, il container dal porto di Genova è arrivato al porto turco di Iskenderun e, dopo la sosta di rito, è stato possibile trasportare una parte del suo prezioso carico all’interno della Syria, tramite Tir siriani autorizzati. Siamo partiti nella distribuzione dalla Insieme si può fare School con i suoi 250 bambini che hanno ricevuto biscotti e mascherine anti Covid. Per ora possiamo solo dire un grande grazie a Galbusera e a tutti coloro che hanno contribuito a questo grande risultato, contribuendo in vario modo anche a sostenere i costi della spedizione!

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la miglior esperienza di navigazione possibile. Continuando ad utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi