Pranzo solidale dei volontari: festa a Quarto Oggiaro a Milano

Erano più di 90 persone mercoledì 6 gennaio al pranzo dei volontari tenutosi a Milano nel quartiere di Quarto Ooggiaro. Per il secondo anno consecutivo tre associazioni: Quarto Oggiaro Vivibile Onlus, Insieme si Può Fare Onlus e L’Officina degli Chef (di via Mambretti) hanno organizzato per la festa l’Epifania un pranzo solidale.

Novità del 2016: oltre allo scopo di stare insieme per conoscersi meglio fra volontari e condividere così dei bei momenti, le tre associazioni hanno attivato anche una raccolta fondi. Il soldi ricavati dal pranzo, oltre 600 euro, verranno destinati a persone in situazioni di disagio del quartiere.

foto-pranzo-volontari-befana2

Poco prima di sedersi a tavola, cinque simpatiche befane tutte agghindate con tanto di scope hanno accolto in maniera gioiosa gli invitati e hanno così dato il via al banchetto fra un ghigno, una stretta di mano e tantissime foto.

Ognuna delle tre associazioni ha dato il suo contributo e ha aiutato a sostenere le spese: Quarto Oggiaro Vivibile ha messo a disposizione la propria sede, Insieme si Può Fare ha curato la logistica del progetto e i fantastici cuochi dell’Officina degli Chef, una quindicina circa, si sono messi dietro i fornelli preparando uno squisito e nutriente pranzo per tutti i partecipanti: antipasti vari con torte salate e voulevant, una salutare zuppa di cerali, arrosto con purè e per finire non poteva mancare il panettone con la crema.

Nel pomeriggio i volontari, sempre con lo scopo di raccogliere fondi, hanno dato il via a una simpaticissima tombolata con tantissimi piccoli premi che ognuno di loro aveva gentilmente offerto.

foto-pranzo-volontari-befana4

pranzo-epifania-volontari-ispf

pranzo-epifania-volontari-ispf-2

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la miglior esperienza di navigazione possibile. Continuando ad utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi