Vantaggi fiscali

La tua donazione gode di benefici fiscali!

L’appartenenza di “Insieme si può fare” al settore delle ONLUS conferisce ai suoi sostenitori (privati, imprese, società ed enti) significativi e numerosi vantaggi fiscali.

Tutte le donazioni a “Insieme si può fare” godono di benefici fiscali, devi solo scegliere se dedurre o detrarre l’importo donato. A seconda della normativa applicata alla donazione, le agevolazioni previste sono infatti differenti.

Per poter essere portate in deduzione o detrazione, le donazioni devono essere tracciabili ovvero devono essere state pagate mediante versamento postale o bancario, o con carte di debito, carte di credito, carte prepagate, assegni bancari e circolari. Le donazioni in contanti non sono detraibili.

PERSONA FISICA

Hai due possibilità in base alla normativa applicata alle donazioni effettuate a favore delle ONLUS. Scegli se:

  • detrarre dall’imposta lorda il 24% dell’importo donato (per il 2013), fino ad un massimo di 2.065,83 euro (art.15, comma 1 lettera i-bis del D.P.R. 917/86). (L’aliquota sale al 26% per il 2014).
  • o dedurre dal tuo reddito le donazioni, in denaro o in natura, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e, comunque, nella misura massima di 70.000,00 euro annui (Decreto Legge 35/05 convertito in Legge n. 80 del 14/05/2005).

IMPRESA

Hai due possibilità in base alla normativa applicata alle donazioni effettuate a favore delle ONLUS. Scegli se:

  • dedurre dal reddito le donazioni per un importo non superiore a 2065,83 euro o al 2% del reddito d’impresa dichiarato (art.100, comma 2 lettera h del D.P.R. 917/86);
  • o dedurre dal reddito le donazioni, in denaro o in natura, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000,00 euro annui (art. 14, comma 1 del D. L. 35/05 convertito in legge n. 80 del 14/05/2005).

Se non sai qual è la soluzione più adatta a te, rivolgiti al tuo consulente di fiducia o al tuo CAF.

E non dimenticare di conservare:

  • la ricevuta di versamento, nel caso di donazione con bollettino postale;
  • l’estratto conto della carta di credito, per donazioni con carta di credito;
  • l’estratto conto del tuo conto corrente (bancario o postale), in caso di bonifico o RID.

Le agevolazioni fiscali non sono cumulabili tra di loro. Le donazioni in contante non rientrano in alcuna agevolazione.

Se hai bisogno di maggiori informazioni, contatta la nostra tesoreria  349 8431918.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la miglior esperienza di navigazione possibile. Continuando ad utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi